martedì 12 dicembre 2017

Spettacolare eruzione del Vulcano Puyehue

dopo 50 anni di silenzio si risveglia il vulcano Puyehue nel sud del cile

Spettacolare eruzione del Vulcano Puyehue
il 6 giugno 2011, dopo 50 anni di silenzio, il vulcano Puyehue nell'estremo sud del Cile, si è risvegliato con una eruzione violentissima e spettacolare.

L'esplosione della caldera ha prodotto una colonna di ceneri alta circa 10 mila metri che ha scatenato fenomeni elettrici a catena. Le fotografie della nube mostrano una grande quantità di fulmini capaci di illuminare la nube anche in piena notte.

La dispersione delle ceneri ad alta quota ha provocato disagi e cancellazioni di voli in tutto il sud america, dall’Argentina al Venezuela, arrivando a coinvolgere circa 10 giorni dopo anche Australia e Nuova Zelanda.

L'aeroporto di Melbourne è stato chiuso, La Quantas ha cancellato i voli per la Tasmania e per la Nuova Zelanda.
La compagnia di bandiera neozelandese ha deciso di far volare comunque la propria flotta abbassando a 6 mila metri la quota di crociera.

Molte cancellazioni anche nelle tratte di Virgin Australia.

Il vulcano Puyehue si trova nella parte meridionale del Cile a 700 chilometri da Santiago e fa parte di un gruppo di vulcani denominato Puyehue-Cordon-Caulle.

Particolarmente pesante è stata la ricaduta di ceneri che hanno coperto ogni cosa in un raggio ampio.

L'eruzione ha immediatamente fatto scattare i piani di sicurezza approntati dalle autorità cilene con l'evacuazione di circa 3.500 persone.

Visualizzazioni: 627
© Infonet srl 2015: via Roma n. 228, 29121 PIACENZA - ITALY - P.Iva: 01322740331
Tel: 0039-0523-318367 (2 lines), email: info@infonet-online.it
powered by infonet srl piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +